PoggiorealeToday

Ruba nel supermercato e picchia la guardia giurata: arrestato 16enne

Il ragazzo era insieme ad un complice ancora da identificare. L'obiettivo della scorribanda era una bottiglia di liquore. Scoperto dal personale del market, ha reagito con violenza e provato la fuga

Carabinieri

Un 16enne è stato ieri bloccato su via Arenaccia dai carabinieri: tentava la fuga immediatamente dopo aver rubato – insieme ad un complice non ancora identificato – una bottiglia di liquore nel supermercato vicino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo, scoperto dal personale del supermarket, aveva inoltre aggredito a calci e pugni la guardia giurata, che guarirà in cinque giorni. Mentre il complice è riuscito a far perdere le tracce, il 16enne è stato accompagnato dai militari dell'arma nel centro di prima accoglienza su viale Colli Aminei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento