PoggiorealeToday

Sgomberato il campo di via Brecce: rom in presidio a Palazzo San Giacomo

Mentre i nomadi chiedono al sindaco un nuovo alloggio, i residenti invitano il Comune ad evitare che le aree abbandonate possano venire occupate abusivamente

Il campo rom prima dello sgombero (foto Nicola Clemente)

Questa mattina è stato sgomberato il campo rom di via Brecce a Poggioreale tra le proteste degli abitanti. I rom si sono riversati nelle vie del centro: in oltre 300, soprattutto abitanti del campo, hanno dato vita ad un presidio sotto Palazzo San Giacomo.

La richiesta, al sindaco di Napoli Luigi de Magistris, è di un nuovo alloggio. Intanto cittadini della zona temono una occupazione abusiva delle aree adesso abbandonate.

A commentare il fatto è il consigliere della IV municipalità Pietro Contemi. "Siamo preoccupati - spiega - Proprio la scorsa settimana alcuni residenti hanno segnalato la presenza di rom all'interno dell'area ex Nato di Poggioreale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La paura è soprattutto volta a quelle aree "senza sorveglianza", e la richiesta al Comune è "di vigilare su di esse". "Vogliamo essere sicuri – conclude il consigliere – che il decoro e la sicurezza del nostro quartiere sia rispettata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento