Poggioreale Today

Rione Sanità, Killer spara e uccide in pieno giorno: il video

In un video shock diffuso dalla Procura di Napoli sono mostrate le sequenze di un omicidio avvenuto in pieno giorno al Rione Sanita, in via dei Vergini. Il killer esce dal Bar "Vergini" e in pieno giorno spara diversi colpi di pistola alla sua vittima per poi fuggire

La Procura della Repubblica di Napoli ha disposto la diffusione di un filmato chock che ritrae sequenza per sequenza l'omicidio di Mariano Bacio Terracino avvenuto l'11 maggio 2009, al rione Sanità in via dei Vergini.

Il killer esce dal Bar "Vergini" e in pieno giorno spara diversi colpi di pistola alla sua vittima per poi fuggire.

La diffusione da parte della procura è avvenuta sollecitando la "la collaborazione di chiunque sia in grado di fornire informazioni utili all'identificazione del killer e del suo correo". La scena del delitto fu ripresa da una telecamera di un impianto di videosorveglianza. Il provvedimento, si legge in una nota, "è stato adottato in quanto a tutt'oggi non è stato possibile identificare né l'esecutore materiale del delitto né la persona che si ritiene abbia svolto nell'occasione il ruolo di 'specchiettista', entrambi ben visibili nel video".

ATTENZIONE: IMMAGINI VIOLENTE

 

 

 

 

 

 


Guarda il video del raid punitivo al bowling e nella sala giochi

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (10)

  • Avatar anonimo di salvatore
    salvatore

    e una cosa normale qui i delinquenti fanno qst fine ha ucciso un rapinatore no una persona x bn quindi nn mi interessa piu di tanto ci siamo tolti una @#?*%$a davanti ai piedi adesso tocca prendere il killer..e nn abbiate paura che la camorra uccide solo delinquenti no gente x bn si uccidono fra di loro quindi nn vi spaventate e venite a napoli che nn e sempre cosi ci sn tanti bei posti da vedere ciao ....:)

    • Avatar anonimo di Gennaro
      Gennaro

      La tua mentalità è contro la legalità, siamo uomini e non bestie. Bisogna essere migliori per vincere la battaglia contro questi infami.

    • Avatar anonimo di Andrea
      Andrea

      Giustifichiamo così un omicidio. Quando non ci saranno più figli di p.....a è alle brave persone che andranno a sparare... Venite e visitate Napoli, è una spledida città e non di certo la possiamo paragonare ad un territorio di guerra, personalmente sono riuscito a sopravvivere per ora, mi hanno puntato una sola volta la pistola alla tempia!

  • Avatar anonimo di tony
    tony

    Ma è possibile che neanche con una lettera o telefonata anonima qualcuno sia disposto a dare le GENERALITA' di questo pezzo di @#?*%$a-!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Avatar anonimo di marcool'homo
    marcool'homo

    it's set up dont you see it was done with chicken blood if you believe this is real you are teh sh1t of course it isn't why did he shoot him in the arm first he could have shot neck right away its a good act though very realistic but i see right through it of course im a pro when it comes to analyzing video footage No such thing as the mafia big Myth

  • Avatar anonimo di vince
    vince

    you guess are dumb, if you were the woman would you go look on the dead guy? the chance you get shot too is 99% If it were me i'd run away

  • Avatar anonimo di Jeroen Buitenhuis
    Jeroen Buitenhuis

    The woman doesn't care at all, she keeps the site clear from unwanted people. This is the only angle the killer cant see from out of the store so she is also posting. The are definately together.

  • Avatar anonimo di g
    g

    what the fuck is wrong with the women? she doesn't care a bit, does she? really, I don't understand how things like this can happen. clear day, in the middle of the street, people passing by... that murderer must be ice cold. it cannot be that no one saw this happening! jee, people, think about it....

  • Avatar anonimo di Alfonso
    Alfonso

    DISGUSTING! TAKE the killer and do the same with him !!!

  • Mamma mia sembra una scena da film. Che violenza!!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violentato ripetutamente da undici persone: la vittima ha 13 anni

  • Cronaca

    Esplode bombola di gas: paura in un locale del centro storico

  • Cronaca

    Malore in classe, poi la scoperta: a 13 anni sarà mamma

  • Cronaca

    "Ci sono i topi a scuola": chiusa una scuola nel napoletano

I più letti della settimana

      Torna su
      NapoliToday è in caricamento