PoggiorealeToday

Fori di proiettili e tracce di sangue, auto abbandonata in via D'Avalos

A scoprirla la polizia, nella serata di ieri. Rintracciato il proprietario, che ha però spiegato di averla affidata al fratello, questi invece irreperibile

Polizia scientifica

Un'auto, con fori di proiettili e tracce di sangue, è stata ritrovata nella tarda serata di ieri dalla polizia. Il veicolo si trovava in via D'Avalos, nel quartiere Vasto

Si è risaliti rapidamente all'intestatario della vettura, un uomo di Giugliano con piccoli precedenti di polizia, che ha dichiarato di non utilizzare mai quell'auto e di averla affidata al fratello. La polizia sta provando a rintracciare quest'ultimo: per ora un nulla di fatto dai controlli negli ospedali.

In via D'Avalos l'auto era regolarmente parcheggiata. Dalle analisi della polizia scientifica, è risultato che i proiettili sono entrati da un finestrino. Sull'asfalto vi erano due bossoli e un'ogiva.

Le tracce ematiche, e un paio di occhiali sporchi di sangue, sono stati trovati nell'auto, sul lato del conducente. Le chiavi erano invece sul selciato, dove pure sono state trovate altre tracce di sangue.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

Torna su
NapoliToday è in caricamento