PoggiorealeToday

Hashish nascosto nel forno di casa: spacciatore arrestato

Si tratta di un 26enne di origini marocchine. Ad incastrarlo, quanto trovato nel corso di una perquisizione operata a casa sua dai carabinieri

Hashish

A San Lorenzo i carabinieri hanno arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio un 26enne originario del Marocco incensurato. Nell’abitazione del giovane i militari hanno ritrovato 14 panetti di hashish dal peso complessivo di quasi un chilo e mezzo: erano nascosti nel forno della cucina.

Nella casa del 26enne anche un coltello con evidenti tracce di hashish e 300 euro in contanti, ritenuti provento dell'attività di spacciatore da lui portata avanti. È stato condotto nel carcere di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

Torna su
NapoliToday è in caricamento