PoggiorealeToday

Arrestato spacciatore: investito da un motorino mentre scappava

L'uomo, di 32 anni, era già noto alle forze dell'ordine. Ha riportato la frattura del setto nasale e ferite guaribili in 21 giorni. Aveva con sé sei grammi di hashish

Carabinieri

I carabinieri della stazione Arenaccia hanno arrestato un 32enne di nazionalità libica, residente a Napoli e già noto alle forze dell'ordine: era stato notato mentre vendeva hashish ad alcuni acquirenti. Avvicinato dai militari l'uomo si è dato alla fuga per le vie del quartiere San Lorenzo, venendo però investito da un motorino in transito. Contusioni per lui, illeso il conducente dello scooter.

Bloccato, il 32enne è stato trovato in possesso di cinque bacchette di hashish per un totale di sei grammi e di circa 20 euro provento della sua attività. Trasportato dagli stessi carabinieri al pronto soccorso del Loreto Mare è stato ricoverato per contusioni multiple e frattura del setto nasale, giudicate guaribili in 21 giorni. È in attesa di rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

Torna su
NapoliToday è in caricamento