PoggiorealeToday

Accoltellato dal branco, la testimonianza: "Erano bambini di 12 anni"

Aggressione ad un 50enne tunisino a Poggioreale. La sua versione dei fatti è al vaglio degli inquirenti

Era su via Poggioreale, quando il branco lo ha aggredito. Circondato da ragazzini, è stato addirittura ferito con un coltello alla coscia, due volte. La vicenda – riportata dal Mattino – è quella che la vittima, un cinquantenne di origini tunisine, ha raccontato alla polizia.

Gli inquirenti indagano sulla versione dell'uomo, e parallelamente sulla sua identità dato che non aveva con sé alcun documento. A suo dire l'aggressione sarebbe iniziata immediatamente una reazione dell'uomo agli insulti della babygang.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'arrivo dell'ambulanza l'uomo era cosciente. È stato trasportato sl Loreto Mare, dove i sanitari gli hanno medicato le ferite, una delle quali piuttosto profonda ma comunque non grave.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento