PoggiorealeToday

Tentato furto alla Motorizzazione: inseguimento e spari

Rocambolesco episodio nella struttura di via Argine. Gli agenti hanno notato due uomini che provavano a rubare un autocarro. Uno fermato, l'altro è al momento ricercato

Polizia

Ad arrestarlo gli agenti del commissariato San Giovanni – Barra: un giovane, 20 anni, si è reso responsabile di tentato furto aggravato di un autocarro. L'episodio ha avuto luogo nella Motorizzazione Civile di via Argine, dove di recente avevano avuto luogo alcuni furti e che quindi era stato posto sotto controllo dalla polizia.

Verso le 10 di stamane gli agenti hanno notato un'auto sospetta con due giovani a bordo. Uno dei due è entrato in un autocarro forzandone la serratura.: a quel punto la polizia è intervenuta. Mentre il conducente dell'auto è scappato, l'altro è stato fermato dopo un breve inseguimento. Per far si che si fermasse è stato necessario anche esplodere dei colpi d'arma da fuoco.

L'auto abbandonata dal complice del fermato – scappato a piedi – conteneva due cellulari ed oggetti utili al furto di veicoli. Mentre l'arrestato verrà giudicato domattina, sono in corso le ricerche dell'altro ladro, già identificato dalle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Tweet su Coronavirus e colera, Borrelli e Simioli: "Abbiamo deciso di denunciare Feltri"

Torna su
NapoliToday è in caricamento