PoggiorealeToday

Sgomberato il campo di via Brecce: rom in presidio a Palazzo San Giacomo

Mentre i nomadi chiedono al sindaco un nuovo alloggio, i residenti invitano il Comune ad evitare che le aree abbandonate possano venire occupate abusivamente

Il campo rom prima dello sgombero (foto Nicola Clemente)

Questa mattina è stato sgomberato il campo rom di via Brecce a Poggioreale tra le proteste degli abitanti. I rom si sono riversati nelle vie del centro: in oltre 300, soprattutto abitanti del campo, hanno dato vita ad un presidio sotto Palazzo San Giacomo.

La richiesta, al sindaco di Napoli Luigi de Magistris, è di un nuovo alloggio. Intanto cittadini della zona temono una occupazione abusiva delle aree adesso abbandonate.

A commentare il fatto è il consigliere della IV municipalità Pietro Contemi. "Siamo preoccupati - spiega - Proprio la scorsa settimana alcuni residenti hanno segnalato la presenza di rom all'interno dell'area ex Nato di Poggioreale".

La paura è soprattutto volta a quelle aree "senza sorveglianza", e la richiesta al Comune è "di vigilare su di esse". "Vogliamo essere sicuri – conclude il consigliere – che il decoro e la sicurezza del nostro quartiere sia rispettata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

Torna su
NapoliToday è in caricamento