PoggiorealeToday

Via Taddeo da Sessa, operaio termina la protesta

In via Taddeo da Sessa, un operaio senza stipendio da mesi, minacciava di togliersi la vita. L'uomo è salito su un traliccio con l'intenzione di gettarsi giù. Sul posto sono arrivati polizia e vigili del fuoco, con dipendenti della Saes

In via Taddeo da Sessa, vicino al Centro Direzionale, un operaio senza stipendio da mesi, ha minacciato di togliersi la vita. L'uomo è salito su un traliccio con l'intenzione di gettarsi nel vuoto da un'altezza di venti metri.

Questa è la protesta in corso da parte di un dipendente della Saes, azienda il cui personale - circa 500 unità - è senza stipendio da alcuni mesi: la ditta é in scadenza d'appalto con le Ferrovie per il servizio di pulizia dei vagoni, e da tempo soffre di problemi di insolvenza.

Sul posto sono arrivati polizia e vigili del fuoco, con alcune decine di altri dipendenti della Saes.

Fortunatamente, tutto si è concluso nel migliore dei modi e l'operaio si è deciso a scendere.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

Torna su
NapoliToday è in caricamento