PoggiorealeToday

Vendono merce rubata in un mercatino: denunciati

Avevano con loro 171 utensili da lavoro e apparati elettronici, materiale di cui non sono in grado di documentarne la provenienza. Un 37enne di Casoria e un 58enne di Napoli sono indiziati ora di ricettazione

Gli oggetti sequestrati

Nel corso di un servizio di controllo, i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà un 37enne di Casoria e un 58enne di Napoli, entrambi ritenuti responsabili del reato di ricettazione in concorso.

I due sono stati sorpresi, in via De Roberto, in un’area adibita alla vendita di merce usata: a bordo di un furgone, trasportavano 171 utensili da lavoro (trapani, martelli pneumatici, smerigliatrici, avvitatori, saldatrici e altro) e apparati elettronici (navigatori satellitari e fotocamere digitali) il tutto risultato provenire da furti.

Poiché i due non sono riusciti a giustificare il possesso degli oggetti né a documentarne la provenienza, è scattata la denuncia ed il materiale è stato contestualmente sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

Torna su
NapoliToday è in caricamento