PoggiorealeToday

“Quelle lastre di marmo possono cadere e ferire gli studenti”

Un consigliere della IV Municipalità denuncia lo stato dell'Istituto Borrelli di via Ponte di Casanova, dove "adulti e bambini sono esposti a potenziali ed ulteriori crolli"

L'esterno della Borrelli

Lastre di marmo attentano alla sicurezza degli studenti dell'Istituto Borrelli di via Ponte di Casanova. La denuncia, è del consigliere della IV Municipalità Enrico Cella, che ha segnalato come già il dirigente scolastico Maria Capone abbia fatto in precedenza intervenire per problemi simili i vigili del fuoco ed abbia richiesto apporto all'ufficio tecnico locale.

La situazione però continua a peggiorare. La parete è rivestita da lastroni rettangolari di marmo, tre centimetri di travertino, che in più punti si sta staccando. Nonostante i precedenti, non si è intervenuti in modo da porre definitivo rimedio al problema.

“Lo spazio antistante la facciata dell’edificio scolastico, prospiciente via Ponte di Casanova, ed il limitrofo piccolo vialetto, che conduce alla scala ed all’accesso all’abitazione del custode – scrive il consigliere autore della denuncia – sono frequentati da persone adulte e da bambini che sono esposti a potenziali ed ulteriori crolli”. L'obiettivo della denuncia è sollecitare un intervento urgente, che possa risolvere definitivamente il problema.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

Torna su
NapoliToday è in caricamento