PoggiorealeToday

La IV Municipalità in campo per Amatrice: via alla gara di solidarietà

Tutto pronto per la terza edizione di "Corri per l'Ambiente", la gara podistica in programma domenica 30 aprile con partenza dallo Stadio Albricci, che servirà a raccogliere fondi per il comune laziale colpito dal sisma

Corri per l’Ambiente” giunge alla sua terza edizione con un traguardo sociale: aiutare uno dei borghi più belli d’Italia messo in ginocchio dal terremoto coinvolgendo la IV Municipalità di Napoli.

La gara podistica, che si snoderà su 10 km, attraversando i luoghi più significativi dei quartieri San Lorenzo, Vicaria, Poggioreale e della Zona Industriale, avrà inizio alle 8.30 di domenica 30 aprile dallo Stadio militare Albricci e servirà a raccogliere i fondi che verranno devoluti in beneficenza al Comune di Amatrice. L’iniziativa sarà presentata ufficialmente agli organi di stampa ed alla cittadinanza mercoledì 26 aprile, presso la sala consiliare “Don Peppino Diana”, nella sede della IV Municipalità in via Emanuele Gianturco 99, alle ore 16.00.

La gara podistica di “Corri per l’Ambiente” è stata promossa e voluta dall’ Organizzazione Europea Volontari di Prevenzione e Protezione Civile nell’ambito del progetto Ambiente, con il coinvolgimento della IV Municipalità di Napoli. “L’obiettivo è la campagna di sensibilizzazione che ogni anno si propone un traguardo – spiega Alfonso Iavarone, presidente dell’Organizzazione promotrice della maratona - . L’anno scorso abbiamo raccolto fondi per la ricerca oncologica pediatrica, mentre quest’anno ci dedichiamo ad una terra disastrata dal terremoto”.  

Il progetto a cui hanno aderito sportivi e testimonial del calibro di Patrizio Oliva, Gianni e Piero Maddaloni sarà “una festa di sport e di solidarietà che toccherà luoghi significativi della città con l’obiettivo di un importante traguardo sociale”, come afferma Giampiero Perrella, presidente della IV Municipalità di Napoli.

L’evento è patrocinato dal Comune di Napoli, oltre che dalla 4^ Municipalità, dalla Città Metropolitana di Napoli, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dall’Enpa, dalle Attività Sportive Confederate Sport e da Papa srl. La maratona - come hanno annunciato Giovanni Parisi e Paola Pastorino, assessori municipali alle politiche sociale e allo sport -  è stata sostenuta dalla IV Municipalità che ha fatto da raccordo tra i vari servizi tecnici, organizzativi e l’assessorato comunale allo Sport per coniugare attività agonistica, divertimento e solidarietà.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento