PoggiorealeToday

Sfruttamento della prostituzione, in manette un 33enne

L'uomo, cittadino rumeno, è stato colto in flagrante su via Taddeo da Sessa a Poggioreale mentre accompagnava le ragazze e poi riscuoteva il denaro da loro incassato

Prostitute

La Polizia Municipale ha arrestato ieri un cittadino rumeno con l'accusa di sfruttamento della prostituzione. L'uomo, di 33 anni e con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio, è stato intercettato in via Taddeo da Sessa, a Poggioreale, mentre accompagnava le ragazze e poi riscuoteva il denaro da loro incassato attraverso la prostituzione.

L'uomo è stato perquisito, così come sono state perquisite la camera d'albergo in cui abitava e la sua auto. Aveva i documenti d'identità delle ragazze sfruttate, 1000 euro in contanti, capi di abbigliamento femminili.

Il 33enne è stato quindi portato in carcere a Poggioreale mentre l'auto ed il denaro sono stati posti sotto sequestro. Già qualche giorno fa, nel corso della serata e nelle prime ore della notte, erano state fermate una ventina di ragazze straniere provenienti dall'Est Europa mentre si prostituivano.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

Torna su
NapoliToday è in caricamento