PoggiorealeToday

Paura nel carcere di Poggioreale, un detenuto aggredisce tre poliziotti

A ricostruire quanto successo è stato Emilio Fattorello, segretario nazionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe

Carcere di Poggioreale

Momenti di paura nel carcere di Poggioreale, dove si è verificata un'aggressione nei confronti di alcuni agenti della polizia penitenziaria.

A ricostruire quanto successo è Emilio Fattorello, segretario nazionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe: "Ieri, verso le 13, durante le operazioni di registrazione di un nuovo ingresso, un detenuto extracomunitario di origine algerina, accompagnato in carcere dai Carabinieri, ha aggredito il Personale di Polizia Penitenziaria addetto alla accettazione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Tre poliziotti, dopo l'improvvisa aggressione - prosegue Fattorello - sono stati refertati con alcuni giorni di prognosi ed esonerati dal servizio per le lesioni riportate. Anche i Carabinieri sono stati coinvolti nell'aggressione, posta in essere da un soggetto pregiudicato e già ristretto per il passato nell'istituto penitenziario partenopeo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

Torna su
NapoliToday è in caricamento