PoggiorealeToday

Paura nel carcere di Poggioreale, un detenuto aggredisce tre poliziotti

A ricostruire quanto successo è stato Emilio Fattorello, segretario nazionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe

Carcere di Poggioreale

Momenti di paura nel carcere di Poggioreale, dove si è verificata un'aggressione nei confronti di alcuni agenti della polizia penitenziaria.

A ricostruire quanto successo è Emilio Fattorello, segretario nazionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe: "Ieri, verso le 13, durante le operazioni di registrazione di un nuovo ingresso, un detenuto extracomunitario di origine algerina, accompagnato in carcere dai Carabinieri, ha aggredito il Personale di Polizia Penitenziaria addetto alla accettazione".

"Tre poliziotti, dopo l'improvvisa aggressione - prosegue Fattorello - sono stati refertati con alcuni giorni di prognosi ed esonerati dal servizio per le lesioni riportate. Anche i Carabinieri sono stati coinvolti nell'aggressione, posta in essere da un soggetto pregiudicato e già ristretto per il passato nell'istituto penitenziario partenopeo".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento